InPratica

In linea con l’attuale cambiamento tecnologico sono oramai molte le amministrazioni che hanno deciso di attivare il nuovo portale per la gestione on line delle istanze di accesso alle pratiche edilizie, fornendo al cittadino la possibilità di richiederle e consultarle senza doversi recare presso gli uffici, a garanzia del distanziamento sociale e garantendo al contempo un’ottimizzazione dei tempi ed una maggiore efficacia nell’accesso ai dati.

Attraverso la piattaforma “InPratica” di Microdisegno il cittadino ha la possibilità di autenticarsi tramite SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), effettuare la ricerca delle pratiche edilizie e dopo aver versato i relativi oneri attraverso il sistema PagoPa, riceverle comodamente sul proprio computer in formato digitale.

Il servizio, assolutamente versatile, si adatta perfettamente a qualsiasi realtà demografica, a conferma di ciò si pensi che ad oggi è già in essere, tra gli altri, presso il Comune di Reggio Emilia (oltre 170 mila abitanti), di San Giuliano Milanese (circa 40 mila abitanti) e di Brebbia (poco più di 3 mila abitanti).

Le amministrazioni comunali danno così il via al processo di dematerializzazione e digitalizzazione dell’archivio edilizia privata, per salvaguardare quello che è un patrimonio per l’Ente e per l’intera cittadinanza, puntando dritto al cambiamento culturale nel segno del digitale.

Menu